Ritorna alla home page amici 2004 anno del cuore
Anche tu con noi, se vuoi
camminata 2019
Pranzo sociale

Controllo glicemia, colesterolo e trigliceridi

Colesterolo e rischio cardiaco

Oltre 10 milioni di italiani hanno malattie cardiache, che risultano al primo posto nella nazione tra le cause di morte. Fortunatamente ci sono modi di ridurre questo rischio: mantenere la pressione arteriosa entro i limiti normali, non fumare e mantenere un livello di colesterolo basso.

Il colesterolo proviene da 2 fonti: il cibo che si ingerisce e il corpo stesso. Anche se non si ingerisse colesterolo con la dieta, il nostro corpo ne produrrebbe in misura sufficiente. Persone che ne producono troppo hanno livelli elevati di colesterolo, una condizione che prende il nome di "colesterolemia". Se nel nostro corpo c'è troppo colesterolo, questo può formare dei depositi nelle arterie, cioè può causare il restringimento e l'indurimento delle arterie, "L'ARTERIOSCLEROSI", senza alcuna sintomatologia per lungo tempo. Possono passare anni, ma nel frattempo l'accumulo del colesterolo in eccesso arriva ad ostruire le arterie e ridurre il flusso di sangue nel cuore.

Quando le arterie sono occluse, il sangue non riceve ossigeno a sufficienza, provocando angina, attacchi cardiaci, o addirittura la morte. Un modo per individuare il rischio cardiaco é di farsi periodicamente controllare il livello di colesterolo. Se è troppo alto, il medico può suggerire una DIETA a basso contenuto di colesterolo, un appropriato programma di ESERCIZIO FISICO e, in seguito, eventualmente, una terapia farmacologica. UNA DIETA PER LA RIDUZIONE DEL COLESTEROLO può includere pesce e pollame, olio d'oliva, altri olii vegetali, frutta e verdura, latte e latticini scremati o a basso contenuto di grassi, carni magre. ESERCIZIO FISICO REGOLARE, sempre su consiglio medico.

Se non conoscete il vostro livello di colesterolo, un semplice TEST, vi fornirà la risposta.

Come gli Amici della Cardiologia stanno affrontando il problema

In convenzione con il Presidio Ospedaliero di Faenza, che ha fornito i locali e la cooperazione del laboratorio di analisi, dal 2001 l’Associazione ha in corso uno “screening” gratuito per il controllo dei valori della glicemia, colesterolo e trigliceridi a beneficio della popolazione del comprensorio faentino di età compresa tra i 40/60 anni. Chi non è incluso in tale fascia di età, può fare richiesta specifica all’Associazione per essere sottoposto gratuitamente al controllo suddetto.

 

L’attuazione del progetto richiede l’impegno di 15 volontari attivi: 5 medici, 7 infermieri professionali, 3 addetti al lavoro di segreteria.

(presentarsi in sede o telefonare allo 0546/665081 in orario d’ufficio: lunedì – martedì - giovedì – sabato dalle 10.00 alle 12.00)

Gli esami si effettuano ogni sabato non festivo 
dalle h. 7,00 alle h. 8,30.
Vengono convocate 40 persone.
Le risposte sono consegnate il sabato successivo.




Le spese per il progetto "screening" sono a totale carico
dell'Associazione "Amici della Cardiologia".
Area riservata
Utente:
Password:
Motore di ricerca
camminata del cuore 2017
Faenza Città del Cuore
operazione salvacuore
Lettera di convocazione
AMICI DELLA CARDIOLOGIA ONLUS
Corso Garibaldi, 2
40018 - Faenza - RA
Tel. 0546 614109
e-mail amicidellacardiologia@racine.ra.it
C.F. 90006620398

Cookie Policy

Web design: Excogita